Ed-Day in Emilia-Romagna

In concomitanza con la Giornata Internazionale dell’Educazione, indetta dall’ONU per il 24 gennaio, l’Associazione Italiana Turismo Responsabile (AITR) ha organizzato l’Ed – Day, Giornata Nazionale del Turismo Educativo, responsabile e sostenibile

L’iniziativa si terrà domenica 28 gennaio 2024, in tutta Italia, e prevede numerose attività gratuite, interessanti e coinvolgenti, rivolte al mondo della scuola.
I docenti interessati possono consultare il catalogo degli eventi in programma, ed effettuare l’iscrizione a quello più idoneo, sulla pagina dedicata all’Ed-Day nel sito di AITR.

Ed-Day in Emilia-Romagna

Nella regione sono in calendario tre visite guidate, a cura della cooperativa Atlantide, partner della RES (Rete per l’Educazione alla sostenibilità) in virtù delle tante attività realizzate in collaborazione con i Ceas (Centri di Educazione alla sostenibilità) della Romagna. 
Questi gli appuntamenti, prenotabili dai docenti ai rispettivi link:

  • Dove la Terra incontra il mare”, presso la Pineta San Vitale di Ravenna, una proposta dedicata a primaria classi III, IV e V e secondaria I grado per giornata alla scoperta di diversi ambienti: spiaggia, pineta, duna e valli di acqua dolce e salmastra;
  • “Passeggiata in Oasi”, presso il Magazzino del sale “Torre” di Cervia, una visita guidata alla scoperta della Salina e del suo ‘oro bianco’ ed escursione all’interno dei sentieri dell’oasi;
  • “Paesaggi e popoli”, all’Ecomuseo delle Acque di Ridracoli di Bagno di Romagna, una proposta dedicata a primaria classi III, IV e V e secondaria I grado con visita guidata ed osservazioni in natura fino alla diga di Ridracoli.

Turismo sostenibile: un percorso educativo

Il turismo sostenibile è uno dei quattro campi di ricerca-azione (insieme ad Agenda 2030, economia circolare plastic free e paesaggi sociali) su cui si è concentrato il metaprogetto “Educazione alla sostenibilità: da processo di apprendimento a vettore di cambiamento”, il percorso di co-progettazione realizzato dal CTR Educazione alla sostenibilità insieme ai Ceas nel 2023, i cui esiti vedranno la luce nei prossimi mesi sia all’interno di iniziative dedicate sia nell’ambito del prossimo programma triennale Infeas.

Fonte:Arpae Emilia-Romagna

logo-bianco.svg   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *